Cinque cose da fare questo sabato a Messina

L'autunno entra nel vivo (anche se non di direbbe, visto il clima) e torna la consueta guida per indecisi, ritardatari e tiratardi del fine settimana: dallo Street food alla musica live di qualità, passando per mostre d'arte e graphic novel

 

a cura di Micaela Camaroto

Leccornie da tutto il mondo a Piazza Cairoli

 

Prosegue anche stasera la terza edizione dello Street food fest, in scena a Piazza Cairoli fino a domani. Ben 40 gli stand presenti, distribuiti sia lato monte che lato mare, e tantissime le pietanze da gustare, fra cui arancini all’oro nero dei Nebrodi, patate ubriache, “pruppi rustuti”, noodles, “cialledde” e gli immancabili cannoli, braciole, pidoni e arrosticini, ormai un must dell’evento culinario. I consigli di Lettera Emme? La pantagruelica pizza fitta, con pomodoro, mozzarella, ricotta e prosciutto, e il cannolo gelato alla gianduia del bar Astoria. Per chi ama i sapori più decisi, invece, non può mancare il panino con il lampredotto, squisitezza fiorentina per palati forti.

Spazio ovviamente anche per gli show cooking, incentrati quest’anno sul pesce locale. Si inizia alle 19, con il cannolo di cous cous con sgombro, salsa di arancia, cipolla salsa di caramello ricotta di pecora, finocchio di mare e portulaca, proposto da Salvatore Denaro, e si prosegue alle 21 con il filetto di capone alle erbe locali, caviale di lumaca, polvere di castagne, zucca, purè di sedano rapa, fico essiccato, salsa d’acciughe, petalo di cipolla e alga “mauru” croccante, realizzato da Salvatore Paladino del Toro Nero.

Non mancherà l’intrattenimento sul palco, con ben tre dj set e la musica dal vivo dei Fuori orario e degli Approssimativi.

  

 

Pagine: 1 2 3 4 5 Pagina successiva

Lascia un commento

avatar
400