Salvaguardia del mare, Il DevFest Mediterranean 2019 lancia un #hackathon con la Guardia Costiera

Il DevFest Mediterranean 2019 lancia un #hackathon sulla tematica della salvaguardia del mare, in partnership con l’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata di Militello, il cui comandate, il Tenente di Vascello (CP) Donato Bonfitto, ha accolto favorevolmente l’iniziativa proposta dal GDG Nebrodi e patrocinata dal Rotary Club Sant’Agata di Militello.
L’evento è rivolto a squadre di Google developers che concorreranno allo sviluppo di software e hardware dell’ECHO Marine Station, una international “space station” dei mari, ideata dagli informatici Salvino Fidacaro , Gino Zingales Alì e Francesco Passantino.
Il mezzo marino, dotato di motori elettrici a basso consumo e batterie agli ioni di litio, ricaricabili tramite pannelli solari, è eco-compatibile, non crea onde o rumore, non inquina, e può essere utilizzato per l’esplorazione dei mari e per analizzare e monitorare tutto ciò che riguarda l’ambiente marino.
La “Station”, formata da diversi moduli interconnessi, a forma di cubo, tutti a tenuta stagna, può essere programmata e comandata a distanza, come se fosse un drone, e può svolgere ogni tipo di attività, sopra e sotto l’acqua del mare.
Ogni componente, la cui configurazione può essere variata online, può raccogliere ogni tipo di dato, che può essere memorizzato, trasmesso e consultato, anche tramite interfaccia web.
I partecipanti all’Hackathon hanno il compito di definire le migliori modalità di utilizzo dell’ECHO Marine Station e che tipo di tecnologia deve essere collocata nei vari moduli che compongono piattaforma.
La Marine Station rappresenta un’idea innovativa che potrebbe anche essere collegata alla fruizione eco-sostenibile del costruendo Porto dei Nebrodi, in quanto la piattaforma può essere adattata ad ogni tipo di utilizzo.
Le squadre di informatici concorrenti dovranno, quindi, registrarsi nella sezione del sito https://devfestmed.com/hackathon ed i progetti dovranno essere inviati entro le ore 12 di domenica 13 ottobre all’email ivi indicata.
I lavori saranno presentati sul palco del Palauxilium in occasione del Keynote conclusivo della #DevFest Mediterranean 2019 ed ogni team partecipante avrà a disposizione tre minuti per spiegare come utilizzare la stazione allo scopo di fruire e tutelare l’ambiente marino.
Una giuria di esperti selezionerà la soluzione migliore.
Il team vincitore riceverà dal Presidente del Rotary Club Sant’Agata di Militello, Cono Ceraolo, un premio di € 500,00, a titolo di incentivo per la divulgazione del progetto tra gli investitori.
Il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo, T.V. (CP) Bonfitto, inoltre, concluderà l’InfoLab sugli “Strumenti di navigazione”, che si terrà nella seconda giornata di conferenze della DevFest Mediterranean 2019, presso l’ITIS “Torricelli” di Sant’Agata Militello il 12 ottobre.

 

Lascia un commento

avatar
400