Mercato di Mortelle, accesso agli atti di Nino Interdonato: «Non offendano la nostra intelligenza»

Il consigliere comunale di Sicilia Futura ha chiesto di acquisire l’elenco delle imprese artigiane: «Ma quale valorizzazione dei prodotti artigianali e tradizioni messinesi?! È semplicemente un comune e normalissimo mercatino»

 

MESSINA. «Stamattina abbiamo effettuato un accesso agli atti al dipartimento commercio per acquisire l’elenco delle imprese artigiane esercenti al mercato di Mortelle, così come dichiarato agli organi di stampa nella conferenza di presentazione». lo scrive in una nota il consigliere comunale di Sicilia Futura Nino Interdonato, che interviene sul contestato e controverso mercatino della zona nord.

«Sorvoliamo sulla sommarietà dell’elenco stesso, ove non si evince alcuna informazione sulle attività esercitate – prosegue – Ma quale valorizzazione dei prodotti artigianali e tradizioni messinesi?! Sarebbe più opportuno rinominare  la manifestazione in “manifestazione etnica sita in località Mortelle” vista la presenza massiccia di operatori stranieri, sicuramente non locali. Non si capisce perché offendere la nostra intelligenza non ammettendo che trattasi semplicemente di un comune e normalissimo mercatino».

Lascia un commento

avatar
400