Arte e moda, al M’Ama la prima edizione di “Stretto nel cuore”

Organizzato dall'agenzia Royal party e da un team tutto al femminile, l'evento prenderà il via alle 19 del 12 agosto

 

MESSINA. Una “sfilata di stile” per dare voce e spazio ai talenti del Sud, che talvolta faticano ad emergere. È questo il tema della prima edizione spring/summer di “Stretto nel cuore”, che prenderà il via alle 19 del 12 agosto al “M’ama club” di via Contemplazione.

L’iniziativa è ideata ed organizzata dall’agenzia di servizi “Royal Party”, fondata da Maddalena Palamara insieme a un team tutto al femminile, composto da Isabella Palamara, Cinzia Gozzi, Loredana Cordopatri ed Emanuela Cento.  

L’evento sarà tenuto a battesimo e presentato dalla “scrittora” Cinzia Alibrandi, che per l’occasione indosserà una creazione della stilista messinese Tina Arena di “Tinarena Fashion Atelier” ed aprirà la serata intervistando l’architetto Maddalena Palamara, che racconterà le linee guida della manifestazione (a ingresso libero), assieme alle intenzioni che hanno ispirato la nascita dell’agenzia di servizi “Royal Party”, il cui nome rimanda  all’interesse per le famiglie reali, ed alla curiosità per le loro “scintillanti” feste. “Basti pensare – si legge nella nota di presentazione – al matrimonio di Grace Kelly con il principe Ranieri di Monaco, fino a quello di Meghan con il principe Harry. La volontà di questo team, è trasformare un giorno qualunque, nel ‘giorno da ricordare’, a memoria futura, con la barra dritta per essere testimoni di una bellezza autentica, espressa dalla minuscola cura dei particolari, fino al grande elemento”.

Nel corso dell’evento, nel magico scenario dello Stretto, vari creativi esporranno i loro manufatti, fra cui vestiti, borse, scarpe, gioielli e quadri. Questa prima edizione ospiterà le opere degli artisti Antonello Bonanno Conti, Gery Palamara e Fabio Pilato, unitamente a quelle dei creativi, che saranno introdotti, nel corso della serata, da Genni Lello.

Spazio anche ai lavori interamente artigianali di AmuriAmuriSicily di Caterina Turchi, bea.b di Beatrice Belfiore, Mariarita Cuzzola, Caterina Donato, Ada Di Blasi, Fiori di Grazia, Elvira Creazione Demos, Mariagrazia Giorgianni, Il Campo del Vasaio, Irene Grillone, Loredana Merlino, Millebijoux, Patrizia e Barbara Mirabella, Lidia Muscolino e Dania Mondello, Sandali gioiello di Antonio Pantè, Patrizia Savoca, Carla Siracusano, Bruna Vismara.

Nella foto l’architetto Maddalena Palamara, direttore artistico della manifestazione.

Lascia un commento

avatar
400