Emergenza sanitaria nel V Quartiere, Laimo: “Bambino e cane ricoperti di zecche”

Il consigliere della V Circoscrizione è stato invitato dai residenti per un sopralluogo nella zona. "Nonostante le misure di prevenzione contro ratti, blatte, pulci zecche e zanzare, ancora non stati effettuati gli interventi in merito"

 

MESSINA. Blatte e zecche nel quartiere Sud Americano. Ad evidenziarlo è il Consigliere della V Circoscrizione Franco Laimo che, nella giornata di ieri, è stato contattato da diversi residenti per un sopralluogo.

“Una residente della Via Paraguay racconta che terrorizzata non esce più di casa perché si è ritrovata il proprio figlio ed il proprio cane coperti di zecche, fortunatamente nessun morso per il bambino, e nonostante le “zanzariere” grosse blatte riescono ad entrare nella propria abitazione”, racconta il consigliere.

“Nonostante le misure di prevenzione contro ratti, blatte, pulci zecche e zanzare, attuate dal Dipartimento Sanità, ancora in diverse zone del territorio non stati effettuati gli interventi in merito. La V Circoscrizione – prosegue Laimo – ha svolto un lavoro attento e certosino nell’indicazione di tutte le aree da disinfestare mediante una corposa delibera di Consiglio (che anche in questo caso individuava fra le svariate zone anche l’intero Rione di San Licandro Basso e le vie limitrofe). Adesso ci si attende che tali interventi di disinfestazione si completino gradatamente e per tempo”, conclude il consigliere.

Lascia un commento

avatar
400