Premio Strega 2019, quinto posto per la messinese Nadia Terranova

Ad aggiudicarsi l'ambito riconoscimento è Antonio Scurati, con il romanzo 'M. Il figlio del secolo'.

 

MESSINA. È Antonio Scurati il vincitore del Premio Strega 2019, che si aggiudica l’ambito riconoscimento con 228 voti con il romanzo ‘M. Il figlio del secolo’, pubblicato per Bompiani, mentre Nadia Terranova deve “accontentarsi” del quinto posto: un risultato comunque straordinario che premia il talento della scrittrice messinese, nella cinquina di finalisti con il terzo romanzo, ‘Addio fantasmi’, ambientato proprio in riva allo Stretto.

Sin dal romanzo di esordio, “Gli anni al contrario”, il legame con la sua città è stato una costante della narrativa della giovane scrittrice. che ha vissuto in prima persona la distanza dalla terra natia, lavorando già da diversi anni a Roma. L’autrice ha già ricevuto numerosi premi tra cui il Brancati e l’americano The Bridge Book Award.

 

Lascia un commento

avatar
400