Borse lavoro per MessinaServizi, 260 ammessi e 204 esclusi: le graduatorie

Arrivano 464 domande per 73 "borse lavoro", ma ben 148 non sono ricevibili per errori nella compilazione e protocollazione. Gli elenchi di chi è stato ammesso a svolgere il servizio che durerà tre mesi per 415 euro mensili. E chi invece è stato escluso

 

MESSINA. Sono 73, dureranno tre mesi per 415 euro mensili, dieci sono riservate a donne vittime di violenza, chi sarà ammesso si occuperà di spazzamento delle strade, pulizia del centro abitato, e spiagge. E oggi ci sono anche le graduatorie. Sono le “Borse Lavoro nel settore della tutela e conservazione dell’ambiente”, che comune di Messina e MessinaServizi Bene Comune hanno messo a disposizione per i cittadini in stato di bisogno, a rischio emarginazione, disoccupati e/o inoccupati e con un reddito non superiore a 8.370,18 euro annui.

Le domande arrivate sono state in tutto 464, quindi non moltissime. Di queste, 316 sono state considerate ricevibili perché regolarmente protocollate, ma ben 148 non ricevibili per errori nella compilazione: sono state cioè inserite nel portale on line, ma non consegnate a mano per la protocollazione ai quartieri, al Comune o al  dipartimento Politiche Sociali.

Sono stati pubblicati i tre allegati: il primo (ALLEGATO A), è la graduatoria di coloro che potranno essere avviati alle borse lavoro nel settore tutela e conservazione dell’ambiente, in tutto 260 persone.

Il secondo (ALLEGATO B), l’elenco delle ben 148 istanze che sono irricevibili in quanto inserite nel portale on line ma non consegnate per la protocollazione alle Sedi Circoscrizionali o all’URP della sede municipale di Palazzo Zanca o al Front Office del Dipartimento Politiche Sociali.

Il terzo (ALL EGATO C) è l’elenco dei 56 candidati esclusi per le motivazioni poste a fianco di ciascun nominativo.

Lascia un commento

avatar
400