Europee, Pd: domani in città Caterina Chinnici e Virginia Puzzolo

Dalle 17 alla chiesa di Santa Maria Alemanna le due candidate del Partito democratico alle elezioni di domenica prossima

 

MESSINA. Interverranno domani, domenica 19 maggio a Messina, dalle 17.00 alla chiesa di Santa Maria Alemanna, le candidate del Partito Democratico alle elezioni europee Caterina Chinnici e Virginia Puzzolo, nell’incontro organizzato dalla federazione provinciale del Pd di Messina per dialogare coi cittadini sui temi portanti della campagna elettorale, e per rispondere alle domande su argomenti riguardanti il lavoro, il welfare, l’immigrazione, le infrastrutture, i fondi europei e l’importanza di un’Europa di popoli contrapposta a localismi, nazionalismi ed egoismi, per una campagna elettorale impostata sul dialogo e sulla comprensione delle dinamiche che regolano politica e rapporti europei, e non su slogan urlati e populismo.

L’appuntamento in città fa parte del tour di domenica 19 per la provincia messinese, che vedrà Caterina Chinnici partecipare ad un incontro a Taormina alle 15 al bar Mocambo, ed a Gioiosa Marea, all’agriturismo Santa Margherita, alle 20. Virginia Puzzolo interverrà invece a Letojanni alle 11, e a Nizza alle 16, presso il circolo del Partito democratico.

Lunedi 20, invece, il candidato Piero Bartolo sarà a Taormina alle 12.30 al bar Mocambo, e nel pomeriggio a Barcellona Pozzo di Gotto.

Caterina Chinnici, 64 anni, è europarlamentare e magistrato, figlia del giudice Rocco Chinnici, assassinato dalla mafia nel 1983. Per tre anni, dal 2009 al 2012, è stata assessore regionale alla Famiglia e Autonomie locali, e poi alla Funzione pubblica della regione Siciliana. Candidata alle europee del 2014 come capolista del Pd, viene eletta al Parlamento europeo con 133.765 preferenze, seconda assoluta nella circoscrizione dietro Renato Soru.
Virginia Puzzolo, 44 anni, catanese, è alla sua prima esperienza politica. E’ capo settore nell’Agenzia esecutiva per la Ricerca della Commissione Europea, dove gestisce una parte del programma quadro dell’Unione Europea per la ricerca, Horizon2020. Lavora da 15 anni per la Commissione Europea, dove ha contribuito a realizzare il programma Copernicus, il programma europeo per il monitoraggio della Terra dallo Spazio.    

Lascia un commento

avatar
400