Cinque libri, pubblicati nell’ultimo anno, che parlano di Messina

Da Nadia Terranova a Fabio Mazzeo e Catena Fiorello, cinque romanzi che "non puoi non leggere non perché sei messinese ma sopratutto perché non lo sei". Per cercare e trovare il "mood" dello Stretto

 

 

Addio fantasmi – Nadia Terranova, novembre 2018

Addio fantasmi è un libro sulla perdita e sull’aspirazione a superarla. Che la città ogni anno perda risorse importanti che decidono di andare via è sotto gli occhi di tutti. Sono loro i veri fantasmi, quelli che appaiono e scompaiono per riapparire da Natale all’Epifania, nei casi più fortunati a Pasqua e poi nella lunga siesta estiva per rimpinguarsi di granite, gelati, arancini, focaccia, braciole e pidoni e a postarli su Instagram. Mood: #amazing #awesome #beach #beautiful #bestoftheday #bestoftheday #cool #family #fashion #follow #follow4follow #food #foodporn ecc. ecc. ecc.

 

Pagine:Pagina precedente 1 2 3 4 5 Pagina successiva

2
Lascia un commento

avatar
400
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
annaEzio Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Ezio
Ospite
Ezio

A proposito di atmosfere messinesi vorrei citare, e segnalare a chi vorrà leggerli, quattro libri che ho casualmente scoperto su Amazon, gratuitamente scaricabili come E-Book.
L’autore è Piero Alessi, messinese trapiantato a Civitavecchia: La pelle del serpente all’ombra del pilone; Angelina del faro; La contessa di Messina; Cariddi.

anna
Ospite
anna

manca quello di ainis.