A San Michele otto anni e tre mesi non bastano per cambiare tre lampade

La denuncia lanciata dalla consigliera della quinta circoscrizione Lorena Fulco: "è necessario l’intervento con una scala e il tempo massimo d’impiego è 10 minuti". Al buio anche il viale Giostra alto e la rotatoria in prossimità dell'Amam

 

MESSINA. “Da 8 anni e 3 mesi nelle Vie Cannizzaro, Mazzini e Volta del villaggio San Michele 3 lampade spente aspettano di essere sostituite”. La denuncia è lanciata dalla consigliera della quinta circoscrizione Lorena Fulco, che punta il dito sulla vicenda che se non fosse tremendamente seria dovrebbe suscitare ilarità.

“Inutile elencare le richieste scritte presentate, le innumerevoli telefonate al dipartimento di pubblica illuminazione effettuate settimanalmente, ma inutile, tutto cade nell’oblio lasciando gli abitanti al buio e ad affrontare parecchi disagi nel raggiungere le proprie abitazioni site nei vicoli sopra elencati. Ci tengo a sottolineare – prosegue la consigliera – che per sostituire le lampade è necessario l’intervento con una scala e il tempo massimo d’impiego è 10 minuti. Aggiungo inoltre che anche il Viale giostra alto e la rotatoria presso l’Amam è completamente al buio da più di una settimana, si corre il rischio di incidenti ma anche questo a quanto pare sembra non interessare a nessuno”, conclude Lorena Fulco.

Lascia un commento

avatar
400