L’autostrada A18 chiusa di nuovo nel weekend: si continua coi lavori

Dopo la chiusura (e riapertura) di ieri, da venerdi a domenica, dalle 5 alle 19, stop alle auto tra Giardini e Roccalumera della Messina-Catania : circolazione permessa ai tir con senso unico alternato

 

MESSINA. Chiusa e riaperta nel giro di mezza giornata, ieri, l’A18 chiuderà nuovamente, tra gli svincoli di Giardini Naxos e Roccalumera, durante il finesettimana su richiesta, di nuovo, della Prefettura, per renderla un po’ meno disastrata.

Le modalità saranno le stesse del blocco di ieri mercoledi 5 febbraio: venerdì 8sabato 9 e domenica 10 febbraiodalle 5 del mattino fino a circa le 19 del pomeriggio, saranno ferme le auto, mentre i tir, ammassati in apposite aree di sosta a Giardini Naxos, potranno percorrere l’autostrada a  senso unico alternato controllato dalla Polizia stradale

La decisione è arrivata stamattina in Prefettura a Messina durante la riunione del Comitato Operativo per la Viabilità, convocata su richiesta del dirigente generale del Cas, per esaminare le misure di viabilità da adottare in relazione al prossimo avvio dei lavori urgenti per la messa in sicurezza della pavimentazione stradale sull’autostrada A18 Messina-Catania, a seguito delle formazione di alcune buche, alcune di rilevanti dimensioni, lungo la carreggiata nel tratto in prossimità della frana di Letojanni, dove vige il doppio senso di circolazione.

“I lavori- si legge in una nota della Prefettura- fanno seguito a una specifica richiesta del Prefetto di Messina al responsabile del Cas con la quale era già stata rappresentata l’esigenza di adottare tempestivamente, gli interventi per risolvere definitivamente le criticità del tratto autostradale, tenuto conto che gli interventi tampone eseguiti nella giornata di ieri avevano avuto il solo scopo di garantire nell’immediato il ripristino della circolazione e non avevano escluso che la problematica potesse ripresentarsi nel brevissimo termine e nei medesimi termini”.

Lascia un commento

avatar
400