Cinque risposte alla domanda “come mi vesto a Natale?”

I consigli della nostra fashion bogger Linda Chirieleison, tra il serio e faceto, sul look da adottare per le feste: anche osando, seppure col rischio di essere confusi con la tovaglia da tavola. O assomigliare ad uno dei Flinstones

 

Trovare il look giusto per Natale non è mai facile, il conto alla rovescia è iniziato. Seguiamo dei piccoli consigli sul cosa indossare durante i giorni di festa.

 

Tartan, eterno amore.

Tradizione vuole che il rosso, l’oro e il tartan siano i protagonisti delle feste. Puntare su una gonna in stile scozzese nei toni del rosso risolve il problema del “cosa mi metto” e, nonostante il rischio di fare pandan con la tovaglia da tavola o con gli addobbi dell’albero, risulta essere la scelta più cool del momento.

Tartan come se piovesse!

 

 

 

 Maxi pull con decori natalizi

Che siano la renna, babbo natale o la stella cometa poco importa, ciò che è fondamentale è la presenza di una stampa natalizia sul maglione che dev’essere rigorosamente lungo e abbinato ad un paio di leggins. ATTENZIONE, il maglione over te lo puoi permettere solo in questo periodo dell’anno, guai ad andare a cena con gli amici, in una sera X  con indosso questo scarto di Natale, riponilo nell’armadio dopo l’uso per altri 12 mesi.

Le renne solo a Natale.

 

 

 Il tailleur di velluto

           

Nella moda non si deve buttare niente, perché è certo che quel capo proveniente dall’armadio di tua madre, tornerà prima o poi ad usarsi. E’ il caso del tailleur, simbolo di eleganza e classe, usato dalle donne in carriera negli anni 80-90, chi di noi non ricorda Melanie Griffith nel film Una donna in carriera? Se poi lo si volesse usare  per una serata speciale, si può puntare sul materiale più trendy del momento, il velluto.

Osate con una tonalità viola scuro.

 

 

Camicia di seta unisex

 

Se anche voi volete splendere come la stella cometa ma detestate il lurex in tutte le sue forme, la soluzione migliore è uno splendido tessuto luminoso chiamato seta. Se puntate ad un’eleganza sobria, potete abbinare una camicia a dei pantaloni dal taglio capri e a dei sandali. Ricordatevi che la seta va benissimo anche per i maschietti: camicia, fazzolettino da taschino o addirittura pantaloni.

Forse si può fare anche la rivoluzione portando guanti di seta.

 

 

 

Ultimo ma non ultimo

 

Il Natale è inverno, l’inverno è freddo, il freddo è pelliccia ecologica! E’ tornata ed è nei nostri cuori, chi non vorrebbe un caldo e morbido peluche come coprispalla? Il colore non importa, si può spaziare; ciò che importa è l’equilibrio con il quale questo pezzo va indossato. No a gonna in pelle, calze a rete e pelliccia, perchè fa subito effetto “cheap”.  Si ad  abitino o jeans skinny. Occhio uomini, anche voi potete indossarla, senza sembrare uno dei Flintstones, basta scegliere gradazioni di marrone o sabbia.

Animalisti forever.

Lascia un commento

avatar
400