Wi-fi gratuito, il consigliere Nino Interdonato interpella l’assessore Carlotta Previti

Un programma europeo che promuove le connessioni gratuite in spazi pubblici quali parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei: "Il programma finanzia l’attrezzatura e i costi di installazione"

 

MESSINA. Wi-fi gratuito, per tutti, in tutta la città: è la proposta che il vicepresidente del consiglio comunale Nino Interdonato “suggerisce” all’assessore all’Innovazione Carlotta Previti, ventilando la possibilità per il Comune di Messina di partecipare ad un programma europeo:

“In relazione alle deleghe a lei conferite dal Sindaco De Luca, le segnalo, nella qualità di consigliere nazionale Anci, l’opportunitá di partecipare a programma WiFI4EU, con il quale la la Commissione europea intende promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici quali parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei e centri sanitari in tutta l’Europa.
L’iniziativa WiFi4EU, che avrà un bilancio di 120 milioni di euro tra il 2017 e il 2019, favorisce l’installazione di dispositivi per il wi-fi all’avanguardia nei centri della vita comunitaria. L’invito a presentare candidature è stato aperto il 07/11/2018 alle 13:00. L’iniziativa WiFi4EU è aperta agli organismi del settore pubblico, come ad es. municipi, biblioteche e centri sanitari. Il programma finanzia l’attrezzatura e i costi di installazione (punti di accesso a Internet), mentre l’organismo beneficiario pagherà per la connettività (abbonamento a Internet) e la manutenzione delle attrezzature per almeno 3 anni.

Lascia un commento

avatar
400