Acr Messina, il mercato in attesa di notizie sul ripescaggio

Acr Messina, il mercato in attesa di notizie sul ripescaggio

Chi va, chi viene, e le ultime novità sull'ipotesi di disputare il campionato di serie C da parte della società di Pietro Sciotto

 

MESSINA. Dalla sede romana della FIGC e da quella fiorentina della Lega Pro arrivano le voci di apertura dei  termini per l’integrazione dell’organico delle società partecipanti al prossimo campionato di Serie C.

Per domani  è stata convocata d’urgenza  una sessione  del collegio di garanzia del CONI che,  urgentemente, dovrà esprimersi sui ricorsi di Como e Prato, le cui istanze di ripescaggio sono state respinte la scorsa settimana, e del Santarcangelo, che chiede la riammissione in C al posto del fallito Vicenza.
Sembrano poche le possibilità di farcela per Como e Prato, i romagnoli, quindi, potrebbero saltare fra i professionisti. A questo punto i posti liberi sarebbero tre e in caso di riapertura dei termini i candidati alla serie C    sarebbero   Bari, Messina,   Avellino, Cesena, Modena e Taranto. Pertanto occorre pazientare con ottimismo per le sorti dei peloritani.
Intanto Sciotto e i suoi uomini mercato stanno operando per l’allestimento di una squadra che possa dire la sua in caso di salto di categoria. Fra gli ultimi movimenti c’è l’interesse all’acquisto di un playmaker di provata esperienza.  Il tecnico Giuseppe Raffaele vorrebbe affidare  la leadership del centrocampo a Gennaro Esposito, 33 anni,  in forza al Potenza e con un con   oltre 200 presenze tra Serie B e Serie C e   3 presenze in Serie A con il Siena di Luigi De Canio. Altri sondaggi riguardano il ruolo di portiere. Si cerca un esperto numero uno da affiancare ai giovani Meo e Di Marzio con Prisco in uscita. Il nome più gettonato porta al ritorno di Alessandro Berardi (91) ,svincolato dopo il fallimento del Bari. Sul fronte delle uscite, il forte attaccante Mascari ha conquistato la serie B col meritato trasferimento al Cosenza più conguaglio a favore della società giallorossa.
Intanto è di ieri un comunicato secondo cui, sabato 11 agosto l’Acr Messina sosterrà al campo della Cittadella Sportiva un allenamento congiunto con la squadra del Cus UniMe, che disputerà il prossimo campionato di Seconda categoria. L’allenamento congiunto si terrà alle ore 18 ed è aperto al pubblico. Ingresso libero. Buona occasione per vedere all’opera la nuova creatura di Sciotto guidata da un sempre più entusiasta mister Raffaele.
(Ciccio Manzo)

Lascia un commento

avatar
400