Royal wedding, un matrimonio da sogno con un dolce pizzico di Sicilia

 

C’è un pezzo di Sicilia nell’evento più atteso dell’anno, tra abiti eleganti, reali, vip, tiare e merletti. Il matrimonio tra Harry e Meghan infatti contiene un po’ dell’isola, in mezzo a sfarzo e ospiti d’onore. Dalle indiscrezioni si legge che questo matrimonio porta con sé un pezzettino di Sicilia: sulle tavole sontuosamente bandite erano presenti la cioccolata di Modica, e i confetti con le mandorle siciliane di Avola, una bella pubblicità per i prodotti siciliani. Il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica, infatti, ha inviato in dono al Principe Harry le barrette di cioccolato di Modica con un incarto dedicato alle nozze reali in programma sabato 19 maggio. Nell’incarto una splendida foto in bianco e nero di Harry e Meghan. La confezione dono delle barrette di cioccolato di Modica contiene il messaggio augurale agli sposi.

L’avvenimento, che qualcuno ha definito “wedding botox” o “ wedding social” è stato davvero un momento di fiaba contemporanea, c’erano tutti gli elementi: lui scapolone d’oro, ribelle con un vissuto degno di una fiction, lei bellissima, attrice per metà afroamericana con un precedente matrimonio alle spalle: i due si conoscono ad un’appuntamento al buio ed è subito amore.

Una notizia bomba per gli amanti del gossip e un colpaccio per i reali d’Inghilterra che con le unioni d’amore di William e Harry pubblicizzano una monarchia vicina al popolo e quindi al passo coi tempi. Sembrano lontanissimi gli sguardi televisivi della “principessa triste” e la sua tragica fine tra presunti amanti e paparazzi che tanto devastarono la royal family inglese.

I figli di Diana crescendo si sono riscattati splendidamente, trasformando quel “dolore mediatico” in una vita il più possibile simile a quella di un ragazzo qualunque, non ultimo quindi il matrimonio per entrambi i fratelli con donne senza titoli nobiliari, lasciando perdere etichette o obblighi dettati dalla monarchia.

 

Il royal wedding celebrato solo dopo pochi mesi dal fidanzamento ufficiale è una passerella variegata: il cappellino ne è l’immancabile protagonista, accompagnato dai colori sgargianti degli abiti, entrambi tratti di riconoscimento della monarchia britannica.

 

Proviamo a fare una classifica dei look più significativi.

Primo tra tutti il tanto atteso abito della sposa, Meghan indossa una tunica di Givenchy con velo molto lungo.

Voto: 9 per la sobrietà e l’eleganza. Per la sera sceglie un abito con spalle scoperte di Stella McCartney, sexy ma raffinato che però non le dona del tutto a causa della troppa magrezza.  Voto: 6

url.jpg

Lo sposo sceglie la divisa, in perfetto stile fiabesco. Voto: 8 per lo charme.

La regina Elisabetta non si smentisce sfoggiando un completo dalla nuance quasi fosforescente, color lyme con dettagli lilla. Si riconferma la più audace tra i reali. Un eccentrico colpo d’occhio. Voto: 10 nel bene e nel male.

Non passa inosservata Camilla Parker Bowles, che abbina ad un completo rosa un enorme cappello a forma di fiore dalle flade larghissime. Voto: 5 la classe non si impara.

La sempre perfetta Kate Middleton, nonostante il terzo parto avvenuto meno di una mese fa, sfoggia una linea impeccabile e un abito color giallino crema di Alexander Mcqueen molto castigato e riciclato per la quarta volta.

Voto: 6 troppa semplicità e parsimonia, il cappello salva il tutto.

Nessun commento positivo sulla scelta di Pippa Middleton che è in dolce attesa del primo figlio.   Voto: 3 abito da dimenticare.

url.jpg

Passiamo ai vip che hanno preso parte alla cerimonia. Regina indiscussa tra i presenti di questo parterre d’eccellenza è Amal Clooney, bellissima con il suo abito giallo di Stella McCartney, abbinato a cappello con veletta dello stesso colore. Voto: 9 per lo stile.

Presente anche Elton John, amico di Diana, la grande assente di questo matrimonio, Elton non si smentisce indossando una paio di occhiali vistosi, tondi e rosa. Voto: 8 per la fedeltà al suo look e alla famiglia reale.

Orrenda la scelta di Victoria Beckham che conferma il suo cattivo gusto con un abito della sua casa di moda e quindi disegnato personalmente. Il colore scelto è il blu scuro. Voto: 2 per l’effetto corvo.

Una postilla a parte va fatta per la madre della sposa, che nel limbo dei non famosi indossa un delicato abito verdino di Oscar De la Renta e un piercing al naso, che diventa nell’immediato il simbolo di un vero cambiamento da parte della monarchia. Voto 8 per il coraggio.

url.jpg

Dopo la cerimonia religiosa è iniziato il festeggiamento, a pranzo con un banchetto a cui hanno preso parte seicento invitati, offerto dalla regina Elisabetta e in serata con una cena per gli amici, appena duecento, offerta dal padre dello sposo, il Principe Carlo. Gran finale con i fuochi d’artificio.

url.jpg

Lascia un commento

avatar
400