Presidenze dei quartieri, Mucciardi vs Laimo al quinto

Il primo è il candidato presidente di Cambiamo Messina dal basso ed è spinto da una lista civica: Potere al popolo, però, nel sostenerlo, non nomina mai Cmdb e lascia autonomia di voto per le amministrative. Unitarietà invece nel centrosinistra che converge sull'attuale vicepresidente vicario

 

MESSINA. Anche per le presidenze di quartiere iniziano a delinearsi chiaramente gli schieramenti: sono scesi ufficialmente in campo Franco Laimo (Dr-Sicilia Futura) per il centrosinistra e Francesco Mucciardi per Cambiamo Messina dal basso, sostenuto anche da una lista denominata “ Rete di comitati e persone attive – 5° Quartiere”

A supporto di Mucciardi è intervenuto Potere al Popolo, che stranamente, nel comunicato non solo non ha mai nemmeno nominato Cambiamo Messina dal basso, ma anzi. ha lasciato a iscritti e simpatizzanti autonomia di voto. “Pur ribadendo la totale libertà lasciata alle attiviste e agli attivisti di voto alle amministrative 2018, l’assemblea cittadina di Potere al Popolo! ha deliberato per il 5° quartiere l’unanime sostegno al candidato presidente Francesco Mucciardi e alla – si legge in una nota – Per Potere al popolo è fondamentale il processo naturale partito nel 5° quartiere da persone attive, comitati di occupazione e valorizzazione di spazi restituiti alla collettività, l’adozione di spazi verde, ecc. L’affinità che lega questo percorso spontaneo con gli obiettivi di Potere al Popolo! è evidente:  consiste nel rappresentare e rendere consapevoli dei propri diritti le classi popolari e produrre pratiche di mutualismo. Ne è esempio la candidatura della compagna Desiree Ricca e la sua storia di occupante a seguito della perdita della casa da parte sua e della sua famiglia, evento questo che l’ha portata a scoprire le lotte per il diritto alla casa e i problemi delle politiche abitative. E’ così che è diventata simbolo vivente delle lotte e si presenta per la Rete al Consiglio di Quartiere”.
Nessun problema intestino, invece, per il cestrosinistra: nella giornata della presentazione ufficiale del candidato a Sindaco di Messina per la coalizione del centrosinistra Antonio Saitta, è stata resa nota l’ufficialità della candidatura alla presidenza della V Circoscrizione ( per la coalizione del centro sinistra) del vice presidente vicario uscente Franco Laimo, esponente dei Dr-Sicilia Futura.
“Mi sento onorato della fiducia accordatami – ha commentato Laimo, che si definisce il presidente di tutti – Tale candidatura rappresenta un serio percorso di lavoro tangibile e assiduo sul territorio fatto di sacrifici e tante  soddisfazioni, a sostegno di tutta la gente del quartiere. Vorrei ringraziare il presidente uscente Santino Francesco Morabito, col quale ho lavorato assiduamente nel corso di questa legislatura, e tutta la componente della coalizione di centro sinistra”. Laimo avrà a sostegno, oltre l’intera coalizione del centro sinistra, anche una lista civica composta da persone attive e presenti sul territorio”.
Il centrodestra, invece, non ha ancora ufficializzato le candidature. In ballo ci sono Paolo Barbera e Ivan Cutè.

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!

avatar
400