Una via per ricordare il terremoto, la richiesta di Piero Adamo

MESSINA. Il presidente dell’ottava Commissione consiliare, Pietro Adamo, facendo propria la proposta del consigliere Libero Gioveni, condivisa all’unanimità nel corso della seduta della commissione dello scorso giovedì 4, ha richiesto al sindaco, Renato Accorinti, all’assessore alla Cultura ed alla Toponomastica, Federico Alagna, e al presidente della Commissione Toponomastica, Antonio Le Donne, che si avvii l’iter per l’intitolazione di una via principale della città al tragico sisma del 1908 (“Via 28 dicembre 1908”) anche attraverso la modifica della denominazione di un tratto esistente di una grande arteria cittadina. L’iniziativa – si legge in una nota – nasce dal desiderio di voler dare “testimonianza” di un evento tragico purtroppo vivo nella memoria ma assente nella toponomastica cittadina.

Seguici su Facebook

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!

avatar
400