spaghettoni-con-sechio-e-guanciale

Spaghetti con zucchina spinosa e guanciale

La pasta con zucchina spinosa e guanciale un primo piatto veloce che potrai sfruttare durante le festività natalizie.

Puoi stupire i tuoi commensali, in occasione di una delle cene tra amici, preparando un primo piatto delizioso, morbido, come la zucchina spinosa, e croccante, esattamente come il guanciale.

Pasta con zucchina spinosa e guanciale: ingredienti

pasta-con-sechio-ingredienti

La zucchina spinosa, detta anche Chayote, è una specie originaria del Sud America, coltivata anche nell’area costiera e del continente e nelle isole.

Questa varietà di zucca, è coltivata anche in Italia, ed è chiamata anche zucca centenaria. Il Sechium edule, o sechio, altri nomi con cui si indica la zucchina spinosa, è un ortaggio dalla forma ovoidale, di colore verde, tendente al giallo.

Oggi prepareremo questa zucca molto particolare, come condimento per il primo veloce che sto per raccontarti.

Quello che ti occorre è:

  • 1 zucchina spinosa
  • 40 gr di guanciale
  • 6 pomodori piccadilly
  • Un cipollotto
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe q. b.
  • Peperoncino, se piace

Disponi tutti gli ingredienti sul tuo piano di lavoro, assicurandoti di avere tutto a portata di mano, per evitare di dover perdere tempo a frugare tra gli scaffali nella dispensa.

Come preparare la pasta con sechio e guanciale

come-preparare-la-psta-con-il-sechio

Le quantità di cui sopra sono sufficienti per preparare due piatti di pasta. Ti  basterà moltiplicare le dosi per ottenere la ricetta per 4, 6 o 8 persone.

La preparazione ha inizio. Riempi una pentola d’acqua e mettila sul fornello. Accendi e attendi l’ebollizione. Ma non senza far nulla! Nel frattempo lava bene il pomodoro, sbuccia la tua zucchina spinosa e tagliala in parte a fette, e in parte a dadini.

come-preparare-la-psta-con-il-sechio

Sciacqua e sbuccia anche il cipollotto.

Infine, taglia il guanciale a listarelle sottili. Uhm. Che profumo!

Appena tutti gli ingredienti saranno pronti, prendi una padella e iniziamo a preparare insieme il condimento del primo piatto di oggi.

spaghettoni-e-pomodoro-in-pentola

Non appena l’acqua avrà raggiunto i 100 °C, tuffa in pentola la pasta, insieme al pomodoro intero. Dopo alcuni minuti i pomodori saranno cotti e la pelle potrà essere facilmente rimossa, per impiegare la polpa nella ricetta.

Io ho scelto di preparare degli spaghettoni. Adoro gli spaghetti, ma ancora di più quelli più spessi, perfetti per quei sughi particolarmente corposi. E tu, quale formato preferisci?

Il tempo di cottura, sia aggira intorno agli otto minuti. Un lasso di tempo perfetto per preparare il condimento.

Accendi la padella in cui cuocerai il condimento. Appena sarà calda, mettici le listarelle di guanciale che hai preparato. Cucinando, rilasceranno il loro grasso, formandosi in croccanti bastoncini.

Appena il guanciale sarà pronto, potrai toglierlo dalla padella e riporlo in una ciotolina. Il grasso rilasciato saervirà a cuocere la zucchina. Pertanto, aggiungi in padella prima il cipollotto, tagliato finemente, poi le fette di Chayote, seguite dai dadini.

rosola-la-zucchina-spinosa

Se serve, aggiungi dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungi i pomodorini, privati della pelle. Lascia cuocere il tutto, per qualche minuto, bagnando con dell’acqua di cottura della pasta per creare il sughetto con cui condire gli spaghettoni.

Cuoci la pasta finché non è al dente. A quel punto, passa gli spaghetti dalla pentola alla padella, in cui hai già ottenuto il condimento. Finisci la cottura in padella, in modo da insaporire la pasta.

Mescola bene, se serve, aggiungi altro olio extravergine d’oliva e del pepe nero. Io amo anche il peperoncino. Ma l’aggiunta di questo ingrediente è totalmente a tua discrezione.

Gli spaghetti saranno in grado di raccogliere il condimento alla perfezione. Non appena la consistenza sarà cremosa potrai spegnere il fuoco e prepararti ad impiantare.

Componi il piatto: morbidezza croccantezza in un sol boccone

pasta-con-zucchina-spinosa

Il piatto di oggi è una vera delizia. Per servirlo al meglio, fai così: adagia su un piatto piano le fette di zucchina spinosa. Tre dovrebbero essere sufficienti per costituire la base su cui adagiare un nido profumato di spaghetti.

Fatto ciò, dovrai comporre il tuo nido utilizzando un forchettone da cucina e un mestolo. Avvolgi gli spaghetti intorno al forchettone aiutandoti con il mestolo però ottenere una forma regolare.

I pezzetti di zucchina spinosa e pomodoro saranno incastonati tra la pasta. Manca soltanto il guanciale croccante che hai preparato all’inizio.

È questo il momento di riprendere la ciotola in cui lo hai riposto. Adagia i pezzetti croccanti in cima al tuo nido di spaghetti al Chayote.

L’aspetto, decisamente invitante, non mente: il sapore di questo primo piatto veloce è delizioso.

Non ti rimane che credermi, oppure provare la ricetta. Scommetto che la curiosità è troppa. È per questo che ti aspetto nei commenti. Fammi sapere se questa ricetta è piaciuta.

Se in futuro avrai bisogno di nuove idee e nuovi spunti per cucinare primi piatti veloci e sfiziosi puoi sempre venirmi a trovare su primiveloci.it, il mio ricettario online, dedicato ai primi piatti. Ti aspettano condimenti per pasta realizzati con verdure di stagione, vellutate deliziose  e risotti, esclusivamente preparati con riso Basmati.

Piaciuta la ricetta veloce di oggi?

Se la ricetta di oggi incontra il tuo gusto condividila con i tuoi amici! Scommetto che saranno entusiasti. Avrai donato loro una nuova idea per accorciare i tempi in cucina e preparare un piatto delizioso in circa 13 minuti. Non male, no?

Lascia un commento

avatar
400