Dalai Lama a Messina e Taormina, ecco il programma

Gli incontri cittadini subito dopo quello di Francoforte (terza volta in quattro anni) e prima di andare a Palermo, dove torna dopo 21 anni. Cosa farà e chi incontrerà

 

MESSINA. Il programma della visita del Dalai Lamaprevede sabato 16 settembre al Teatro Antico di Taormina, dalle ore 9 alle 11.30, i saluti del sindaco di Taormina, Eligio Giardina, e gli interventi del presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta; dell’assessore regionale al Turismo, Antony Barbagallo; del commissario straordinario della Città Metropolitana di Messina, Filippo Romano, e del sindaco della Città Metropolitana, Renato Accorinti. Seguirà il conferimento dell’onorificenza della Città metropolitana di Messina al Dalai Lama, in qualità di “testimone di pace e solidarietà nel mondo e come riconoscimento del suo impegno a favore del dialogo, della pace e del suo messaggio di fratellanza universale, teso all’affermazione dei valori di libertà, di nonviolenza e dei diritti umani”. Terrà poi due lezioni; la prima su “La pace è…l’incontro tra i popoli. Una opportunità per l’evoluzione dell’umanità, e la seconda, dalle 13.30 alle 15, su “In cammino verso la Saggezza e la Felicità attraverso la meditazione”.

Il giorno dopo, domenica 17 settembre, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, dalle 9 alle 11.30, gli interventi del presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta; dell’assessore regionale alla Cultura, Carlo Vermiglio; e del sindaco della Città di Messina, Renato Accorinti. Seguirà il conferimento al Dalai Lama del Premio “Costruttori di pace, giustizia e nonviolenza – Città di Messina”, e una lezione su “Etica compassionevole e interdipendenza”. Dalle 13.15 alle 14.30 gli interventi dell’assessore comunale alla Cultura, Federico Alagna; dell’arcivescovo di Messina, monsignor Giovanni Accolla; e del sindaco della Città di Messina, Renato Accorinti. A seguire la lezione del Dalai Lama su “L’attività educativa e l’addestramento della mente; la via più efficace per lo sviluppo delle coscienze” e a conclusione l’incontro con i docenti della Città Metropolitana di Messina e della Sicilia. I biglietti sono in vendita a Messina presso “Il Botteghino” sul viale della Libertà 391 – 090343818; Bisazza Gangi, Largo San Giacomo 1/2, 090-675351; Bossa ricevitoria, via Tommaso Cannizzaro; e sul Corso Umberto 61 a Taormina. Online è possibile acquistare al massimo quattro tagliandi per ogni prenotazione registrandosi sul sito www.ctbox.it .

Il XIV Dalai Lama, unica personalità religiosa oltre il Papa a fregiarsi del titolo di “sua santità”,  Tenzin Gyatso, sarà a Taormina e Messina i prossimi 16 e 17 settembre, subito dopo la sua terza visita, in quattro anni, a Francoforte. Gyatso, leader spirituale del Tibet e Premio Nobel per la Pace, nel suo tour italiano di cinque tappe farà visita anche a Palermo (18 settembre) e in Toscana, tra Firenze e Pisa. Torna in Sicilia a distanza di ventuno anni, poiché nel maggio del 1996 fu accolto a Palermo dal sindaco, Leoluca Orlando.

Seguici su Facebook

Lascia un commento

Sii il primo a commentare!

avatar
400
wpDiscuz