papardo

Torre Faro, lite furibonda tra cognati, ferito un 55enne

Colpito al fianco da un oggetto appuntito, l'uomo è stato trasportato al Papardo, guarirà in 15 giorni. Denunciato il cognato

Vecchie ruggini tra cognati sono alla base della furibonda lite scoppiata ieri sera a Torre Faro. A farne le spese un uomo di 55 anni ferito al fianco da un oggetto appuntito, ancora non è chiaro se si tratta di un utensile di uso comune o altro. L’uomo è stato portato in ospedale, al Papardo, e medicato. Ha riportato una ferita lacero contusa, dichiarata guaribile in 15 giorni.  Denunciato il cognato.

L’episodio è stato ricostruito dai carabinieri della Compagnia Centro avvisati da alcuni abitanti del villaggio preoccupati per la violenta lite. Sembra che i due cognati abbiano prima discusso, poi c’è stata una scazzottata sfociata nel ferimento. Sono intervenuti i carabinieri di Ganzirri che in breve sono risaliti al cognato della vittima un quarantasettenne che è stato denunciato a piede libero per lesioni aggravate dai futili motivi.

Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri per chiarire cosa ha scatenato il violento litigio. Non è escluso che alla base ci sarebbero dissapori e malintesi che si trascinavano da tempo.

Lascia un commento

avatar
400