Cinque cose da fare il 1 maggio

Dal concerto dei Modena City Ramblers al festival "One Day" di Catania, ecco gli appuntamenti da non farsi sfuggire per la festa del lavoro

 

One Day music festival, la “woodstock dance” di Catania

 

Alla sua nona edizione, One Day è il festival del 1 Maggio più importante e frequentato della Sicilia e di tutto il Meridione. In scena alla Playa di Catania, è un dancefloor con live e dj set che l’anno scorso ha visto la partecipazione di oltre 20mila persone. Composto da due palchi principali e da cinque aree musicali, prenderà il via alle 10 del mattino per concludersi a notte fonda per una giornata all’insegna del puro divertimento, fra techno, rap, elettronica, reggae, rock e drum and bass.

Tantissimi (oltre 100) gli ospiti italiani e internazionali che si alterneranno alla console, fra i quali Sven Vath, uno dei grandi pionieri della musica techno, i rapper Gemitaiz e Nitro, Mama Marjas, esponente di punta della scena reggae nazionale, e gli Asian Dub Foundation, storica band britannica attiva dai primi anni novanta che propone un mix militante di jungle, drum and bass, rap, reggae e suoni asiatici. E se non bastasse, presenti sul litorale catanese anche un’area village, vari punti ristoro, una scuola di windsurf, canoa e kayak. 

 

 

Pagine: 1 2 3 4 5 Pagina successiva

Lascia un commento

avatar
400